3264 - it

Diagnosi precoce del melanoma

La mappatura dei nei e la dermatoscopia in epiluminescenza

Il controllo dei nei

Chi sono i soggetti a rischio?

  • Presenza in famiglia di uno o più casi di melanoma
  • Anamnesi positiva per melanoma
  • Presenza di numerosi nei (maggiore è il numero dei nei, più alto è il rischio)
  • Ripetute scottature solari subite in età pediatrica o nell’adolescenza
  • Presenza di nei congeniti di grandi dimensioni.

La diagnosi precoce è la migliore terapia

Il melanoma è un tumore maligno della pelle che può insorgere su di un neo preesistente o su cute sana. Negli ultimi anni si è registrato un rapido aumento d’incidenza di questo tumore della pelle. In Europa ogni anno vengono diagnosticati circa un milione di nuovi casi di tumore; uno su 100 è un melanoma.

Nonostante i progressi ottenuti nella immuno-chemioterapia, quando il melanoma viene diagnosticato in fase avanzata la mortalità resta elevata. La prognosi dipende soprattutto dallo spessore del tumore al momento della diagnosi. Più il melanoma è “sottile” (senza invasione degli strati profondi della pelle) maggiori sono le probabilità di sopravvivenza e anche di guarigione.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire