Home - Chi siamo - Organizzazione - Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è accreditato JCI

Stampa

Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è accreditato JCI

Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico è accreditato dalla Joint Commission International (JCI), l’organismo indipendente internazionale che certifica l’aderenza a standard di eccellenza in ambito sanitario.

 

Nata nel 1994 dall’ente americano no-profit The Joint Commission, JCI è chiamata dalle strutture ospedaliere, su base volontaria, per valutare la loro adeguatezza rispetto a determinati standard che garantiscono più sicurezza per il paziente e migliore qualità dell’assistenza sanitaria, sia a livello clinico che delle infrastrutture. Joint Commission International è l’ente di accreditamento in sanità più grande e con più esperienza al mondo.

 

Perché l’accreditamento

L’accreditamento JCI certifica l’impegno di un’organizzazione sanitaria nel garantire un ambiente sanitario sicuro, migliorando costantemente la qualità dell’assistenza erogata e adoperandosi quindi per ridurre i rischi a carico di pazienti e personale.

 

Il sigillo d’oro, simbolo dell’accreditamento, corona lo sforzo che il Policlinico Campus Bio-Medico ha profuso in questo percorso di qualità e la responsabilità che si è assunto a conservare nel tempo i più alti livelli di qualità e sicurezza imposti dagli standard JCI.

 

Gli standard JCI

Gli standard stabiliti dalla Joint Commission International sono dei requisiti oggettivi che migliorano la sicurezza per il paziente e la qualità dell’assistenza sanitaria. Sono descritti in un manuale che viene periodicamente rilasciato dalla JCI. In ogni edizione vengono aggiunti nuovi standard o perfezionati quelli già esistenti; ogni struttura accreditata deve implementarli per mantenere l’accreditamento.

 

Un sottocomitato per gli Standard Internazionali, composto da 12 esperti tra medici, infermieri, amministratori ed esperti di politica pubblica provenienti da tutto il mondo, si occupa del processo di sviluppo degli standard e della loro revisione.

 

Il rinnovo dell'accreditamento del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico nel 2017 fa riferimento alla quinta edizione del manuale degli standard JCI. L’applicazione di ogni standard è resa verificabile da “elementi misurabili”, oltre 1.300 in tutto. Come Policlinico Universitario, poi, il Campus Bio-Medico ha dovuto raggiungere anche ulteriori standard specifici su attività di didattica e ricerca, ricevendo la Academic Medical Center Hospital Accreditation.

 

Gli standard centrati sui pazienti riguardano la sicurezza, l’accesso all’assistenza sanitaria e la continuità delle cure, i diritti e l’educazione del paziente e dei suoi familiari, la valutazione e la cura del paziente, l’assistenza anestesiologica e chirurgica, la gestione e l’utilizzo dei farmaci, soprattutto quelli ad alto rischio.

 

Per quanto riguarda, invece, l’organizzazione e la gestione della struttura, gli standard interessano il miglioramento della qualità e la sicurezza del paziente, la prevenzione e il controllo delle infezioni, l’organizzazione, intesa come Governo interno, Leadership e Direzione, la gestione e la sicurezza delle infrastrutture, la qualifica e la formazione del personale e la gestione della comunicazione e delle informazioni.

 

La survey

La visita della struttura (survey) è l’esame finale della Joint Commission International. Una commissione di esperti, composta da almeno un medico, un infermiere e un esperto di amministrazione e inviata dalla sede centrale della JCI di Chicago, si accerta che tutti gli standard siano stati raggiunti. La commissione verifica punto per punto gli elementi misurabili e assegna a ciascuno di essi un voto (risultato raggiunto, non raggiunto o parzialmente raggiunto). Sulla base degli elementi misurabili raggiunti, i valutatori calcolano poi gli standard soddisfatti e inviano il risultato e una relazione a Chicago, dove il Comitato di Accreditamento JCI emette il verdetto finale: Status di accreditamento o Accreditamento respinto.

 

I valutatori, durante i giorni in cui si svolge la survey, sono liberi di girare nella struttura e intervistare operatori sanitari o pazienti, osservando direttamente i processi di accesso alla struttura, dall’accettazione alla dimissione del paziente, e rivedendo documenti, procedure e linee guida delle pratiche cliniche adottate dall’ospedale. Inoltre, verificano la sicurezza delle infrastruttura e la gestione dei farmaci. Nel corso della visita, sono accompagnati da un traduttore, dal momento che tutti gli intervistati sono tenuti a parlare nella lingua madre.

 

Mantenere l’accreditamento

Il sigillo d’oro JCI deve essere mantenuto nel tempo, attraverso il superamento di survey triennali e con attenzione alla costante prevenzione di eventi avversi, destinati altrimenti a innescare ulteriori verifiche da parte dei valutatori, che potrebbero, in quella occasione, registrare la mancata aderenza a qualche standard.

 

Sicurezza: obiettivo condiviso con i pazienti

Per continuare a garantire un ambiente sanitario sempre più sicuro, il Policlinico Universitario desidera prestare particolare attenzione ad eventuali preoccupazioni espresse da pazienti e dipendenti e relative alla qualità e alla sicurezza dell'assistenza sanitaria e dell’ambiente di lavoro. I pazienti possono effettuare segnalazioni in vari modi:

 

 

 

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare l’esperienza di navigazione e la qualità dei nostri servizi. Continuando la navigazione dichiari di accettare l’utilizzo dei Cookies presenti sul sito. Per saperne di più.

Accetto