Cartella clinica

Richiedi tramite posta la tua copia

Dopo la dimissione, il paziente può chiedere copia della cartella clinica contenente tutti i documenti relativi al periodo di degenza presso il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico.

Spedizione tramite raccomandata

Per ricevere la copia cartacea della cartella clinica con valore medico-legale a casa tramite posta raccomandata è necessario compilare il modulo di richiesta da inviare via mail all'indirizzo di posta elettronica archiviodocumentazionesanitaria@unicampus.it oppure da consegnare personalmente o tramite delegato (modulo delega) all'Ufficio Ritiro referti.

In entrambi i casi occorre presentare la seguente documentazione:

  • modulo firmato di richiesta spedizione cartella clinica in cui specificare l'indirizzo per il recapito
  • copia della ricevuta di pagamento**
  • copia del documento di identità dell'intestatario della cartella

In caso di decesso del paziente occorre allegare anche

  • In caso di parente diretto: copia dell'atto notorio sostitutivo (comune) e copia del documento del parente che ritira la cartella.
  • In caso di parente indiretto: copia dell'atto notorio sostitutivo (comune), copia del documento del parente che ritira la cartella e certificazione in carta semplice che attesti che il delegante è l’unico avente diritto in linea di successione.

** Il pagamento delle cartelle cliniche con valore medico-legale può essere effettuato tramite:

  • bollettino postale sul conto corrente n° 88974001, intestato a Università Campus Bio-Medico di Roma, Via Álvaro del Portillo, 21 – 00128 Roma. Causale: Richiesta cartella clinica nome, cognome, codice fiscale del paziente.
  • bonifico bancario intestato a Università Campus Bio-Medico di Roma. IBAN: IT44 B 05696 03211 000007155X78 Banca Popolare di Sondrio. BIC – POSOIT22. Causale: Richiesta cartella clinica nome, cognome, codice fiscale del paziente.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire