Stampa

Oftalmologia (UOC)

ATTIVITÀ CLINICA


L'Unità Operativa Complessa (UOC) di Oftalmologia svolge attività clinica e chirurgica per le malattie della superficie oculare e le malattie retiniche, avvalendosi di personale qualificato nelle diverse branche nel settore dell'oculistica. Attività clinica di routine viene svolta per la chirurgia della cataratta e per il trattamento di malattie croniche quali glaucoma, patologia oculare e diabete.

 

L’Unità offre diversi servizi specialistici dedicati in particolari giorni della settimana:

  • Malattie della cornea e superficie oculare (lunedi e giovedi):
    • Alterazioni del film lacrimale (occhio secco e Dry Eye) e diagnostica ad esse correlate (Test di Schirmer, B.U.T., Colorazioni vitali, citologia ad impressione, esami delle lacrime).
    • Congiuntiviti di natura infettiva, allergica, tossica da medicamenti o da altre cause e diagnostica relativa (Colorazioni vitali, raschiato congiuntivale, citologia ad impressione, biopsia congiuntivale).
    • Ulcere cornealiinfettive, non infettive e neurotrofiche e diagnostica relativa (tampone corneale, striscio su vetrino per diagnosi rapida, innesto di membrana amniotica, applicazioni di lenti a contatto terapeutiche).
  • Malattie retiniche e maculopatie (mercoledi):
    • esami diagnostici retinici, OCT e trattamenti laser
  • Ambulatorio generale di oculistica:
    • cataratta, glaucoma, altre patologie oculari ed esami diagnostici correlati

AMBITI DI RICERCA


L’attività di ricerca dell'Unità di Oftalmologia è da diversi anni molto florida, risultando tra le prime nel panorama nazionale. Di tale area fa parte un laboratorio di ricerca di base avanzata (in collaborazione con la dott. Alessandra Micera, IRCCS Fondazione G.B. Bietti) che permette di utilizzare le più innovative tecniche di laboratorio applicabili all'attività clinica. Gli ambiti di ricerca dei diversi esperti si sviluppano in vari settori:

  • Patogenesi delle malattie allergiche oculari
  • Patogenesi e terapia dell’occhio secco (dry-eye)
  • Trapianti di cornea, indicazioni e terapia
  • Gestione immunologica della Graft-Versus Host Disease (GVHD) e delle complicanze oculari
  • Studio dei Neuromediatori e dell’NGF (Fattore di crescita nervoso) a livello della superficie oculare
  • Studio dei rapporti tra sistema endocrino e superficie oculare

COLLABORAZIONI CLINICHE O DI RICERCA


L’equipe clinica e chirugica presenta un vasto background internazionale che permette tutt’oggi scambi didattici, clinici e di ricerca con le maggiori istituzioni in ambito nazionale ed internazionale.

Ad esempio:

  • Schepens Eye Research Institute, Harvard Medical School, Boston (Usa)
  • Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO), Ginevra
  • Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), Roma
  • Bascom Palmer Institute, Miami (Usa)
  • Moorfield Eye Hospital, Londra (Gran Bretagna)
  • LV Prasad Eye Institute, Hyderabad (India)
  • Beirut Eye and Ear hospital, Beirut (Libano)
  • DED research clinic, Pen University, Philadelphia (Usa)
  • Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Roma
  • Fondazione G.B. Bietti, Roma
  • Istituto Superiore di Sanità, Roma
  • Università degli Studi di Genova, di Messina, di Padova e di Bologna

ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER AZIENDE FARMACEUTICHE E TRIALS CLINICI


INFORMAZIONI E CONTATTI

Tel.: (+39) 06.22541.8893

 

Questo sito utilizza i Cookies per migliorare l’esperienza di navigazione e la qualità dei nostri servizi. Continuando la navigazione dichiari di accettare l’utilizzo dei Cookies presenti sul sito. Per saperne di più.

Accetto