8375 - it

Deglutizione atipica

La deglutizione atipica, o più propriamente deviata, è una condizione caratterizzata dalla persistenza della deglutizione infantile nella vita adulta. Durante l’atto deglutitorio, la lingua esercita una spinta sui denti talvolta interponendosi tra le arcate dentarie.
Considerando che una persona deglutisce in media 2000 volte al giorno, la deglutizione deviata può avere un impatto importante sulla crescita del distretto orofacciale.
Quando una o più funzioni orali sono compromesse (posizione linguale a riposo, deglutizione, respirazione, masticazione e articolazione fonemica), parliamo di squilibrio muscolare orofacciale (SMOF).

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire