Campus Covid Center 2.0

Dal 2 novembre 93 posti letto per l'emergenza

01/11/2020

A causa dell'andamento epidemiologico e della crescente curva dei contagi da Covid-19, la Regione Lazio – riconoscendo l'elevato livello qualitativo del Campus Covid Center del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico con il lavoro svolto nei mesi di aprile, maggio e giugno – ha chiesto la sospensione temporanea del Pronto Soccorso per poter dedicare posti letto ai pazienti Covid-19.

Uno stop disposto a partire dalle ore 24 del 28 ottobre 2020 per poter convertire i locali del DEA per l'assistenza a pazienti Covid dal 2 novembre 2020.

Il Campus Covid Center è una struttura completamente isolata e separata dal Policlinico Universitario, con percorsi e accessi differenziati. Inoltre i locali dedicati sono posti a pressione negativa, in modo tale che non possa fuoriuscire aria verso l'esterno. Si articola su due livelli: DEA e Piano Zero. Presso il Covid Center DEA è presente la Diagnostica per Immagini dedicata esclusivamente ai pazienti Covid, con una TAC a 300 strati e la radiologia tradizionale.

Il Campus Covid Center 2.0 è dotato di 93 posti letto così suddivisi:

> Covid Center DEA

  • Terapia Intensiva Covid di 13 posti letto: Direttore Prof. Felice Eugenio Agrò, Vicedirettrice Dott.ssa Alessia Mattei
  • Semintensiva di 20 posti letto e Medicina Covid di 10 posti letto: Direttrice Dott.ssa Federica Sambuco
  • Coordinatrice Infermieristica: Dott.ssa Tiziana Marano
  • Coordinatore Tecnici Sanitari: Dott. Isidoro Galdino

> Covid Center Piano Zero

  • Semintensiva di 7 posti letto e Medicina Covid di 43 posti letto: Direttore Prof. Raffaele Antonelli Incalzi, Vicedirettore Dott. Francesco Travaglino
  • Coordinatrice Infermieristica: Dott.ssa Maria Chiara Pascarella

Il personale medico dei reparti che ricoverano pazienti affetti da Covid-19 (Terapia Intensiva – Semintensiva – Medicina)  provvederà a contattare i parenti o assistenti dei degenti dal lunedì alla domenica, dalle ore 18.00 alle ore 20.00, e comunque sulla base delle condizioni cliniche dei pazienti.

Prosegue l'attività ambulatoriale, di day-hospital e ricovero presso il Policlinico Universitario, con ingresso indipendente e l'adozione di tutte le misure di sicurezza e i dispositivi di protezione individuale per la tutela di pazienti e operatori.

Nell'accettare questa nuova importante sfida, il Policlinico Universitario auspica una rapida discesa dei contagi per poter riprendere, nei tempi più rapidi possibili, l'attività del Pronto Soccorso – DEA di I livello.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire