Consulenza medica al Reggimento Corazzieri

Visite specialistiche ed esami per i militari che afferiscono alla sede romana di Via XX Settembre

30/03/2023

Si rinnova la convenzione tra la Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e l’Arma dei Carabinieri – Reggimento Corazzieri avviata nel 2022.
Specialisti di Cardiologia, Chirurgia e Urologia della Fondazione Policlinico svolgeranno per tutto il 2023 attività di consulenza specialistica per i militari che afferiscono al Reggimento Corazzieri nella sede romana di Via XX Settembre. Saranno svolte, nello specifico, visite ed esami cardiologici quali elettrocardiogramma ed ecocardiogramma, prestazioni ambulatoriali urologiche e, da quest’anno, anche chirurgiche.
Presenti alla firma ieri, presso la caserma “Maggiore Alessandro Negri di Sanfront”, l’AD e DG della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico Paolo Sormani e il Generale di Brigata e Comandante del Reggimento Corazzieri Luciano Magrini.

“Siamo onorati di offrire la nostra consulenza medica specialistica al personale impegnati ogni giorno nel servizio di protezione del Capo dello Stato, compito che non può prescindere da una perfetta salute e resistenza fisica – ha detto l’AD Paolo Sormani – Occasioni come queste consolidano il nostro Policlinico Universitario come struttura sanitaria al fianco e al completo servizio delle Istituzioni della Repubblica, in un rapporto stretto e fecondo che intendiamo rafforzare ogni giorno di più”.
“Il benessere psico-fisico del personale, inteso quale requisito irrinunciabile per una reale efficienza operativa dello strumento militare, passa anche attraverso l’apporto professionale di figure sanitarie esterne all’Amministrazione della Difesa – ha dichiarato il Generale  di Brigata Luciano Magrini – Questa convenzione offre la serenità di sapersi assistiti da una struttura all’avanguardia e di grande esperienza tecnico-professionale, sia attraverso la presenza del medico al Reggimento sia attraverso attività di consultazione a distanza”.