Insediato CdA

03/01/2022

Si è insediato questa mattina il primo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, che dal 1° gennaio ha iniziato la sua piena operatività accogliendo il ramo assistenziale dall'Università Campus Bio-Medico di Roma.

Presieduta dall'Ing. Carlo Tosti, la Fondazione opererà in stretta collaborazione con l'Università “dando vita a una relazione virtuosa incentrata sul principio di unità, funzionale al perseguimento della medesima missione affidata dagli Enti Promotori a UCBM e alla Fondazione”, si legge nello Statuto“In tutte le mie esperienze manageriali ho sempre messo al centro dell’operato il lavoro di squadra – ha detto il Presidente Tosti – Credo che solo attraverso il lavoro in team, rispettando i ruoli di ognuno, si possano raggiungere obiettivi importanti e duraturi”.

Collaborazione e sinergia sono al centro anche del messaggio dell’Ing. Paolo Sormani, già Direttore Generale del Policlinico, che il nuovo Consiglio di Amministrazione ha nominato Amministratore Delegato e Direttore Generale della Fondazione Policlinico. “Le sfide che ci attendono sono numerose e impegnative. Al contempo sono certo che con il contributo di tutti voi riusciremo ancora una volta a superarle – ha detto – Invito tutti a perseverare nello spirito di collaborazione e di unità, tenendo presente che il nostro lavoro deve essere sempre al servizio del paziente”.

Il Consiglio di Amministrazione ha infine nominato il Collegio di Direzione, l’Organismo di Vigilanza, il responsabile Internal Audit e il Data Protection Officer, oltre che approvato e reso noto l'organigramma. Si è infine insediato il Collegio Sindacale della Fondazione.

FOTO – Da sinistra: dott. Marco Ferlazzo, dott. Stefano Piccaluga, dott.ssa Chiara Fiorani, ing. Carlo Tosti, ing. Paolo Sormani, dott. Alessandro Pernigo (non presente in foto l’avv. Fabio Angelini, collegato a distanza). Di seguito i membri del Collegio Sindacale: dott. Stefano Salimei, dott. Massimo Intersimone, dott. Alberto Caprari.