La beneficenza che fa bene

Le parole del volontario Alberto

22/05/2023

Il Gruppo teatrale Insieme per caso il 20 maggio ha voluto dedicare nuovamente una serata teatrale all’Hospice del Centro Cure Palliative “Insieme nella cura”, della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, destinando i proventi a un progetto che ha l’obiettivo di dare un maggior comfort soprattutto alle famiglie che accedono al Centro.

La Compagnia teatrale composta da 18 attori amatoriali, ha messo in scena un lavoro intitolato “La pazza di Chaillot”, un libero adattamento da Jean Giraudoux, con la regia di Raffaella Dante, scenografia e adattamento di Livia Resta. Gli attori, che solitamente recitano commedie brillanti/comiche, si sono cimentati in una nuova esperienza, riuscendoci in maniera entusiasmante e ammirevole, non solo per l’ottima realizzazione del lavoro, ma anche per la capacità di coinvolgere tanti amici/parenti che non conoscono la realtà della Fondazione Policlinico e che con la loro generosa adesione hanno contribuito al successo delle finalità della serata.

A inizio serata la d.ssa Carla Pizzoli e la d.ssa Elisa Conti, del Centro Cure Palliative, oltre ad avere portato i saluti della Prof.ssa De Marinis e della dott.ssa Dalla Torre, responsabili del Centro, hanno presentato brevemente la storia e il lavoro del Centro Cure Palliative, illustrando l’impegno di garantire la migliore qualità di vita ai pazienti in fase avanzata di malattia e alle famiglie che affrontano un momento delicatissimo della loro esistenza. Alla riuscita della serata hanno contribuito i volontari Franco, Piero e Alberto. Il nome del Centro Cure Palliative – Insieme nella cura- e quello della Compagnia- Insieme per Caso-, indicano chiaramente che “INSIEME” si può fare e guardare al futuro in maniera positiva.