La Fondazione Policlinico presenta le sue ricerche più innovative

Medicina rigenerativa e robot d'avanguardia in ortopedia al centro della Giornata della Ricerca della Fondazione.

25/01/2024

Roma, 25 gennaio 2024 – Medicina rigenerativa e sviluppo dell'innovazione robotica, in particolare nel trattamento delle patologie dell'apparato locomotore. Questi i focus della Giornata della Ricerca della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, tenutasi oggi negli spazi del Polo di Ricerca Avanzata in Biomedicina e Bioingegneria dell'Università Campus Bio-Medico di Roma, per presentare alcuni tra i più recenti progetti nell'ambito della ricerca clinica traslazionale in corso nel nostro Policlinico. Una tappa importante lungo il percorso di riconoscimento come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) intrapreso dalla Fondazione, a due anni dalla sua nascita.

All'evento hanno partecipato, tra gli altri, il ministro dell’Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti, il presidente della Commissione sanità, politiche sociali e integrazione socio-sanitaria della Regione Lazio Alessia Savo, il commissario straordinario dell’Istituto Nazionale Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro Fabrizio D’Ascenzo e il direttore del Dipartimento di Scienze biomediche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) Giovanni Maga.

Una giornata ricca in cui sono state presentate le principali progettualità di ricerca relative a bandi competitivi e studi clinici condotte dalle Unità di Ricerca. Una di queste riguarda per esempio un nuovo trattamento per l'artrite, che prevede il prelievo di poche cellule della cartilagine del naso con un’indolore biopsia, farle crescere in laboratorio e creare una nuova membrana cartilaginea con cui sostituire quella usurata del ginocchio del paziente. Se ne occupa il progetto di ricerca europeo ENCANTO (Cartilagine ingegnerizzata dal naso per il trattamento dell'osteoartrite) di cui la Fondazione è coordinatore (principal investigator prof. Gianluca Vadalà).

Obiettivo di ENCANTO è sviluppare la medicina rigenerativa della cartilagine del ginocchio per farne un’alternativa su larga scala alla più invasiva e onerosa per il paziente impianto di protesi del ginocchio e coinvolge eminenti esperti provenienti da diverse nazioni europee: 18 partners da nove Stati membri dell'UE (Italia, Germania, Croazia, Austria, Polonia, Svezia, Grecia, Paesi Bassi e Finlandia) e un Paese terzo (Svizzera).

Il professor Vincenzo Denaro, direttore scientifico e primario emerito di Ortopedia e Traumatologia della Fondazione, spiega: “La Fondazione Policlinico Campus Bio-Medico è impegnata nello sviluppo di terapie avanzate con l’utilizzo di cellule, in particolare di trattamenti che possano stimolare la rigenerazione dei tessuti, offrendo nuove speranze ai pazienti colpiti da condizioni ortopediche complesse come il mal di schiena cronico, l’artrosi e il ritardo di guarigione delle fratture. Nel complesso, dispone di oltre 60 Unità operative di ricerca e più di 600 studi clinici attivi che coinvolgono oltre 7.000 pazienti. I nostri ricercatori hanno raggiunto importanti risultati nel 2023: un tasso di successo del 36% per i progetti di ricerca presentati in risposta a bandi competitivi nazionali e internazionali e oltre 140 studi clinici tra profit e no profit sono stati valutati dal Comitato Etico”.

Paolo Sormani, AD e Direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, sottolinea: “La Giornata della ricerca è l’appuntamento in cui la Fondazione condivide con la comunità scientifica e il mondo istituzionale i progressi più significativi raggiunti nel corso dell’anno e i principali studi in corso. L’attività scientifica è molto importante per noi, sia perché siamo convinti che dove si fa ricerca anche l’attività di cura del paziente sia migliore sia perché vogliamo portare a coronamento il percorso di riconoscimento come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) con specializzazione ortopedica, che speriamo possa essere raggiunto nel 2025”.

GUARDA IL VIDEO RACCONTO

SFOGLIA LA FOTOGALLERY