Pronto soccorso, avvio a settembre

Sarà al servizio di un bacino potenziale di 300mila residenti

27/07/2020

Terminata l’attività del Campus Covid Center, allestito dal 1° aprile al 14 giugno negli spazi che avrebbero dovuto ospitare il Pronto Soccorso del Policlinico Universitario, è quasi tutto pronto per l’avvio il 1° settembre del DEA di primo livello, inserito nella rete dell’Emergenza-Urgenza e nelle reti tempo dipendenti (trauma, ictus, infarto ed emergenze cardiovascolari) della Regione Lazio.

Sono in corso in queste settimane dei lavori di adeguamento della struttura per realizzare un percorso esterno dedicato a pazienti sospetti Covid che vi potranno accedere.

I complessivi 2100 metri quadrati di superficie interna, dotati di design moderno e funzionale per garantire il massimo comfort ai pazienti, ospiteranno un’area ad alta intensità (con 9 postazioni), un servizio di Diagnostica per Immagini dedicato, con una innovativa Tac 300 strati ad altissime prestazioni, una sala d’attesa accogliente e rassicurante con book crossing, monitor tv e informativi, wi-fi, charge station, musica e area ristoro. Per gli ospiti più piccoli sarà disponibile un’area esterna, giochi e intrattenimento, monitor tv e una libreria.

Previsti infine percorsi dedicati alle persone più fragili: un box pediatrico, un’area riservata ai codici rosa per le vittime di violenza, un’isola neonatale per i parti precipitosi e un percorso specifico per gli anziani.

>> Puoi sostenere il Pronto Soccorso del Policlinico Universitario. Scopri come

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire