Siglata convenzione con la Guardia Costiera

Firmato stamattina l'accordo con il Corpo delle Capitanerie di Porto per erogare prestazioni sanitarie al personale militare e ai loro familiari

21/02/2023

È stata siglata oggi una convenzione con il Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera per erogare prestazioni sanitarie a favore del personale militare in servizio attivo e dei loro familiari. Alla firma, nella sede del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, l'AD e DG della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico Paolo Sormani e il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Nicola Carlone.

Tra gli obiettivi dell'accordo, della durata di dodici mesi, anche la promozione del concetto di prevenzione sanitaria secondaria, fondamentale per la tutela della salute.
A margine dell’incontro, l’Ammiraglio Nicola Carlone ha espresso parole di soddisfazione per la collaborazione instaurata tra le due istituzioni “che attesta l’attenzione per il personale, che potrà contare sull’altissima professionalità dei medici della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico al fine di tutelare e garantire ulteriormente le proprie condizioni di salute“. “Un’assistenza sanitaria che unisce competenza professionale, attenzione alla persona e rispetto dei più alti standard di sicurezza e qualità” ha concluso l’AD e DG della Fondazione Policlinico Universitario Paolo Sormani “per salvaguardare salute e qualità di vita delle donne e degli uomini di un’organizzazione, come la Guardia Costiera, da sempre al servizio dei cittadini”.

La firma di oggi rappresenta il trentesimo accordo siglato per l'erogazione di prestazioni sanitarie a enti e istituzioni nazionali e internazionali per offrire assistenza sanitaria specialistica e diffondere l'importanza della prevenzione.