625 - it

Ambulatorio per la prevenzione cardiovascolare

Screening cardiologico rapido e multidisciplinare

L'ambulatorio per la prevenzione cardiovascolare, nell'ambito dell'Unità Operativa Complessa di Cardiologia, consente di avere, in tempi rapidi, una valutazione globale del rischio di soffrire di un evento attinente cuore o sistema circolatorio. Il servizio è rivolto a tutti coloro che vogliono sottoporsi a uno screening e, in particolare, ai pazienti che hanno una malattia cardiovascolare nota o a chi, per vari fattori, è predisposto.

L’ambulatorio offre un percorso clinico-strumentale rapido e con approccio multidisciplinare. In base ai risultati ottenuti nel corso della visita e degli esami strumentali associati, il paziente verrà sottoposto a controlli ambulatoriali successivi, temporizzati sul grado di rischio individuato, o al ricovero ospedaliero, nel caso occorra una valutazione mediante coronarografia o angiografia periferica o un trattamento di rivascolarizzazione coronarica o vascolare periferica.

La valutazione del paziente, al termine della visita, è a disposizione del medico curante, la cui collaborazione è fondamentale. Nel caso in cui fossero presenti comorbidità che possono incidere sul rischio cardiovascolare globale (insufficienza renale, obesità, diabete) gli eventuali controlli successivi coinvolgeranno anche, se necessario, altri specialisti.

Monitoraggio di pazienti con patologie cardiovascolari

La prevenzione secondaria, in pazienti che già hanno avuto un evento cardiovascolare, richiede valutazioni periodiche finalizzate a ottimizzare la terapia farmacologica, il trattamento delle comorbidità e l'educazione sanitaria, che insieme riducono il rischio di ulteriori eventi.

Esami previsti per monitoraggio di pazienti con patologia cardiovascolare nota:

  • Visita cardiologica con ECG
  • EcocolorDoppler cardiaco
  • EcocolorDoppler carotideo con indice ABI

Screening di pazienti a rischio

I pazienti che hanno più fattori di rischio tradizionali (diabete mellito, ipertensione arteriosa, dislipidemia, abitudine al fumo, obesità, età) o altri fattori, quali stress, menopausa, omocisteinemia, hanno un livello globale di rischio più elevato rispetto a possibili eventi cardiovascolari.

Lo screening di questi soggetti prevede in più un esame del sangue, seguito da visita cardiologica ed esami strumentali.

  • Esami ematici:
    • azotemia
    • creatininemia
    • SGOT e SGPT
    • gammaGT
    • bilirubinemia
    • protidemia e protidogramma
    • assetto Lipidico (colesterolo totale, colesterolo LDL e HDL, trigliceridi)
    • emocromo completo
    • VES
    • sodiemia
    • potassemia
    • omocisteina
    • tempo di protrombina
    • APTT
  • Visita cardiologica con ECG
  • EcocolorDoppler cardiaco
  • EcocolorDoppler carotideo
  • EcocolorDoppler degli arti inferiori
  • Test ergometrico

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire