5148 - it

Disturbi del neurosviluppo

Servizio

Il servizio per i disturbi del neurosviluppo offre una presa in carico interdisciplinare per patologie quali

  • autismo e disturbi pervasivi dello sviluppo
  • disturbi dell'apprendimento (dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia)
  • disturbi del linguaggio
  • deficit di attenzione con iperattività (ADHD), per il quale è Centro Regionale di Riferimento
  • ritardo cognitivo
  • disturbi dell’identità di genere
  • disturbo oppositivo-provocatorio e della condotta
  • sindromi neurogenetiche
  • disturbi dell’umore
  • disturbi del sonno
  • schizofrenia e altri disturbi psicotici a esordio adolescenziale
  • disturbi del comportamento alimentare
  • disturbi di personalità

L'équipe è composta da neuropsichiatri, psicologi, educatori professionali, genetisti e biologi, che si avvalgono della collaborazione di logopedisti e pediatri.

Il servizio per i disturbi del neurosviluppo opera in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale e in regime privato. Offre in particolare le seguenti prestazioni:

  • prime diagnosi e follow-up
  • approfondimenti clinici, strumentali e di laboratorio per casi già diagnosticati
  • esami neurogenetici, tra i quali sequenziamento di geni come MECP2 (Sindrome di Rett), PTEN (autismo con macrocefalia e macrosomia), Connessine 26 e 30 (sordità congenita), PARK2, PARK6 e PARK8 per il Morbo di Parkinson
  • valutazioni psicodiagnostiche e test neuropsicologici per la valutazione delle funzioni esecutive e per la somministrazione di test di livello intellettivo, test proiettivi e test diagnostici per l'inquadramento delle diverse patologie neuropsichiatriche
  • attività terapeutico-riabilitative

Ambiti di ricerca

L'attività di ricerca è svolta nei laboratori del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma. Il Servizio per i disturbi del neurosviluppo partecipa anche al progetto europeo EU-AIMS. L’équipe del Dott. Roberto Sacco è impegnata, in particolare, nei seguenti ambiti di studio:

  • Sviluppo di metodi genetici di diagnosi e terapia dell'autismo
  • Individuazione di biomarcatori del disturbo autistico
  • Interazioni gene-ambiente nelle patologie neuropsichiatriche dell'infanzia

Collaborazioni cliniche e di ricerca

  • Dipartimento di Biologia Cellulare e Neuroscienze, Istituto Superiore di Sanità, Roma
  • Dip. di Farmaco-Biologia, Università di Bari
  • Dip. di Neuropsichiatria Infantile e dell'Adolescenza, Università di Pisa e IRCCS Stella Maris
  • Dip. di Neuropsichiatria Infantile e dell'Adolescenza, Università di Milano
  • Dip. di Neuropsichiatria Infantile e dell'Adolescenza, Università “Federico II”, Napoli
  • Dip. di Neuropsichiatria Infantile e dell'Adolescenza, Università François Rabelais, Tours (Francia)
  • Divisione di Endocrinologia, Università Cattolica S.C., Roma
  • Fondazione Gaetano e Mafalda Luce, Milano
  • Integragen, Evry (Francia)
  • IRCCS E. Medea – Associazione La Nostra Famiglia, Bosisio Parini, Lecco
  • IRCCS Fondazione Santa Lucia, Roma
  • IRCCS S. Maria Nascente, Fondazione Don Gnocchi, Milano
  • Translational GENomics Research Institute (TGen), Phoenix, Arizona (Usa)
  • Unità Operativa Complessa Neuropsichiatria Infantile, Università di Roma Tor Vergata
  • Unità Operativa Semplice TSMREE, ASL RM/A, 1° Distretto

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire