1065 - it

Diagnosi e follow-up delle complicanze della cirrosi epatica

La cirrosi epatica, in particolare nella fase di scompenso, è una patologia che richiede frequente monitoraggio clinico-bioumorale e il ricorso a procedure interventistiche mininvasive quali paracentesi e toracentesi.

Per tale necessità, l’Unità Operativa di Medicina clinica ed Epatologia svolge attività di day-hospital, con disponibilità di stanze con posto letto per le procedure (in particolare paracentesi) e di poltrone per sottoporre i pazienti a terapia infusionale.

Al momento dell'accesso in day-hospital, i pazienti vengono sottoposti a visita medica, esami ematici, terapia infusionale (idratazione, albumina umana, diuretici, ferro, etc.) ed eventualmente a procedura (paracentesi), terminando il loro percorso dopo poche ore nella stessa giornata.

Infine, sempre in regime di day-hospital, vengono eseguite ago-biopsie epatiche percutanee sotto guida ecografica, sia su parenchima sia su noduli epatici sospetti, al fine di chiarirne la natura.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire