Mezz’ora al giorno per cambiare stile di vita

La corsa come stile di vita.

L’esperienza del nostro epatologo, dott. Galati, classificatosi fra i primi italiani alla maratona di New York.

23/11/2022

“Cambiare stili di vita e abbandonare la sedentarietà è possibile, bastano perseveranza, organizzazione e la giusta motivazione”. Sono le parole del dott. Giovanni Galati, medico dell'Unità di Medicina Clinica ed Epatologia della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, che ha fatto del concetto di work life balance, dell’integrazione tra lavoro e passioni, un modo di vivere.
Esempio per tutti i pazienti, è un medico maratoneta, che ha partecipato a 10 maratone e che quest’anno, per la seconda volta alla maratona di New York, si è classificato 12esimo tra più di 2200 italiani e fra i primi 400 tra 52mila partecipanti, percorrendo i 42 km e 125 metri della competizione in sole 2 ore, 54 minuti e 38 secondi. Un risultato notevole che si lega all’impegno quotidiano del dott. Galati nel promuovere l’importanza dell’attività fisica e di una dieta equilibrata.

“Racconto della Maratona di New York perché al Campus Bio-Medico si corre per la Vita. Come unità operativa di Medicina Clinica ed Epatologia lo facciamo ogni anno con la Run For Liver, la corsa per la prevenzione del fegato grasso, della sindrome metabolica e delle patologie cardiovascolari, ma ho deciso di andare oltre per essere di esempio e far capire che tutti possono fare sport”, spiega il dott. Galati.

La maratona di New York è una delle più famose al mondo. Ambizione di ogni atleta, sia amatore che professionista. La maratona è una disciplina atletica dura che richiede costanza e impegno. Si può conciliare con un lavoro intenso come quello del medico, cercando di trovare il momento giornaliero da dedicare all’allenamento, prima o dopo il lavoro: “spesso mi alleno all’alba o in tarda serata e i benefici sono tangibili. A volte trovo la forza e l’entusiasmo di affrontare le giornate più impegnative proprio grazie allo sport”. Trovare equilibrio fra lavoro, vita privata e passioni è difficile ma possibile, e chiunque può cambiare il proprio stile di vita. Per stare bene, per avere uno stile di vita sano e vivere meglio, basterebbe mezz’ora al giorno da dedicare al proprio benessere, senza necessariamente ambire a correre una maratona, che rappresenta comunque uno straordinario evento agonistico, metafora di Vita e impegno per la salute.

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire