Senologia

Unità Operativa Complessa

Attività clinica

L'Unità Operativa Complessa di Senologia si occupa della diagnosi e del trattamento delle patologie mammarie, in particolare di natura tumorale. Svolge la propria attività clinica con un approccio multidisciplinare e garantisce alle pazienti percorsi diagnostici e terapeutici integrati e personalizzati. Collabora con le Unità Operative di Diagnostica per immagini, Anatomia Patologica, Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, Radioterapia Oncologica, Oncologia Medica e Medicina Fisica e Riabilitazione e Nutrizione Clinica.

Il percorso clinico-terapeutico è articolato in un primo livello diagnostico con esecuzione di esami strumentali (mammografia, ecocolordoppler, ecografia con mezzi di contrasto, elastosonografia, risonanza magnetica mammaria con bobina dedicata) e di un secondo livello interventistico, riservato ai casi di sospetta neoplasia mammaria, in cui si eseguono indagini cito-istologiche in day-hospital o day-surgery (core biopsy su guida ecografica e stereotassica, biopsie in anestesia locale eco-stereoguidate, ago aspirato eco-guidato, etc.).

L'approccio chirurgico, finalizzato a un trattamento oncoplastico, privilegia tecniche conservative, con rimodellamento plastico del seno, risparmio della cute e del complesso areola-capezzolo. La metodica del linfonodo sentinella (il primo o i primi linfonodi che ricevono la linfa proveniente dall'area tumorale) è effettuata anche in modalità day-surgery.

L'Unità Operativa dispone di misure organizzative tese alla diagnostica precoce di neoplasie del seno, grazie a programmi di screening mammografico periodici e alla disponibilità di un ambulatorio con accesso in formula open, che garantisce diagnosi in giornata e non richiede appuntamento (in convenzione SSN è tuttavia necessaria l'impegnativa del medico di base).  L'ambulatorio è accessibile dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle ore 11.

L'Unità Operativa si avvale di ambulatori specialistici per prime visite senologiche, ecografie e clinico-diagnostiche, medicazioni chirurgiche post-operatorie e follow-up di pazienti operate.

Presso il Policlinico Universitario è attiva dal 2016 la Breast Unit, uno dei centri di riferimento della Regione Lazio per la diagnosi e il trattamento del tumore del seno.

Ambiti di ricerca

  • Nuove tecnologie per il trattamento chirurgico mininvasivo: primo linfonodo sentinella negativo e seconda biopsia del linfonodo sentinella ascellare nelle recidive locali di carcinoma mammario post-mastectomia e dopo trattamento chirurgico conservativo
  • Protocolli di trattamento con radioterapia conformazionale tridimensionale, mediante irradiazione parziale e accelerata per la durata di una sola settimana
  • Trattamento precoce contro la cardiotossicità indotta da farmaci antitumorali
  • Individuazione delle cellule staminali tumorali per lo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici

Questo sito utilizza i cookie per offrirti il miglior servizio possibile. Utilizzando il nostro sito, acconsenti all'uso dei cookies. Per approfondire